7 dicembre 2009

Biscotti doppio cioccolato


Proseguo la serie di biscotti natalizi, ma questa volta l'ispirazione proviene da oltreoceano, dal sito americano Better Homes and Gardens, dove ho trovato la ricetta dei Double Chocolate Chunk Biscotti. In inglese si definiscono "biscotti" (e non cookie) solo quelli che sono effettivamente bis-cotti, cioè cotti due volte. Ed è proprio quello che dobbiamo fare: cuocere una pagnottina, tagliarla a fette e poi cuocere le fette, in modo da ottenere biscotti dello stesso genere dei cantuccini, friabili e asciutti.
La ricetta è molto semplice, l'ho soltanto tradotta e ho modificato le dosi per adattarle al nostro sistema di misura. Buona cottura!

Ingredienti:
80 g burro
80 g zucchero
36 g cacao amaro in polvere
2 cucchiaini lievito
2 uova
260 g farina
110 g cioccolato bianco
85 g cioccolato fondente

In una ciotola capiente sbattere il burro con lo zucchero fino a renderlo una crema liscia, poi aggiungere le uova. A parte setacciare la farina con il cacao e il lievito. Aggiungere a cucchiaiate la farina all'impasto, continuando a mixare, finché non diventa troppo solido, quindi trasferire il tutto sul piano del tavolo e finire di impastare a mano. Accendere intanto il forno a 190°C.
Su un tagliere spezzettare i due tipi di cioccolato. Non si devono ottenere pezzetti troppo piccoli, secondo me è sufficiente dividere a metà o in quattro ogni rettangolino della barretta di cioccolato, se riesco a rendere l'idea. Spostare il cioccolato sul tavolo e impastare, cercando di incorporarlo bene all'interno della pasta.
Dividere la pasta a metà, formare due rotoli piuttosto corti e sistemarli sulla teglia coperta di carta da forno. Appiattire quindi i rotoli, cercando di ottenere un'altezza uniforme di 2-3 cm, eventualmente un po' schiacciati sui lati più lunghi. Cuocere le pagnottelle così ottenute per 20-25 minuti a 190°.
Farle raffreddare appoggiandole su una gratella con la loro carta da forno, per un'ora. Questo serve a far rapprendere un poco i cioccolati che si sono completamente sciolti nella cottura. Se non aspettiamo, tagliando porteremo via tutto il cioccolato con il coltello!
Nel frattempo il forno si è raffreddato, quindi riaccenderlo a 160°C. Tagliare le pagnottelle diagonalmente a fette spesse 1,5 cm (è più facile farlo che spiegarlo, vedi la foto), stendere le fette sulla carta da forno di nuovo piazzata sulla teglia e cuocerle per 7-8 minuti per lato. Dopo la seconda cottura i biscotti si possono raffreddare definitivamente sulla gratella.

Nessun commento:

Posta un commento