20 dicembre 2009

Frutta secca ripiena


Ho sempre collegato la frutta secca al Natale, e i miei preferiti sono i fichi secchi. Mi mancava solo uno spunto per trasformarli in un dolce natalizio, e lo spunto è arrivato da un giornalino gratuito che ho trovato al supermercato Lidl, che si chiama "Emotion" uscita 06/2009. Contiene idee semplici ma d'effetto per un Natale o un Capodanno raffinati e in budget.
La ricetta delle Praline di albicocca rispecchia quest'idea. L'ho leggermente modificata, ma è così veloce da realizzare che ognuno può trovare la sua ricetta preferita. L'ingrediente principale è, ovviamente la frutta secca, che io ho preferito acquistare al mercato settimanale di Treviso, piuttosto che al supermercato, dove i prezzi sono sempre troppo alti.
L'altro ingrediente è la crema, che io ho sostituito con una semplicissima ganache. Decisamente è troppa, quindi abbondare nel riempire la frutta, e quella che avanza è buonissima spalmata sul pane o sulle fette biscottate!

Ingredienti:
125 g cioccolato bianco (o nero, o metà e metà)
250 ml panna da montare
400 g frutta secca (fichi, albicocche)

Spezzettare il cioccolato ed unirlo in un pentolino con la panna liquida, oppure i due pentolini separati se si è deciso di fare metà e metà. Scaldare a fuoco basso, mescolando, fino a sciogliere completamente il cioccolato, quindi far raffreddare e lasciare in frigo per 1/2 ora. Toglierla quindi dal frigo e montarla con il mixer, fino ad ottenere una crema consistente. Versare parte della crema in una siringa da pasticcere con il beccuccio stretto.
Incidere la frutta con un coltellino e spremere un po' di crema in ogni frutto, facendo con calma in modo da riempirli bene. Appoggiarli ognuno su un pirottino di carta e quindi su un vassoio, e lasciare in frigo fino al momento di servire.
Contenendo panna, non credo che questi dolci abbiano una conservazione molto lunga, anche se come al solito non saprò quando scadono perché finiranno molto presto!

Nessun commento:

Posta un commento