5 maggio 2011

Bocconcini di pollo al cocco

I bocconcini di pollo al cocco sono un antipasto originale che ho testato per il compleanno del mio uomo. Nella ricetta originale (di GialloZafferano) andavano fritti, ma ho preferito tentare di cuocerli in forno, e sono stati apprezzati lo stesso. L'unico ingrediente particolare è il latte di cocco, che ho fatto un po' di fatica a trovare perché cercavo nella parte sbagliata: si trova tra i cibi cinesi nei supermercati che hanno uno scaffale etnico.

Bocconcini di pollo al cocco


Tempi: preparazione 20-30 minuti, attesa 60 minuti, cottura 20 minuti.
Ingredienti:
400 g petto di pollo
100 ml latte di cocco
5 foglie di menta
il succo di metà limone
sale e pepe

per la pastella:
150 ml acqua gassata (o birra)
4 cucchiai farina
farina di cocco quanta ne basta per impanare

Tagliare il petto di pollo a bocconcini, metterli in una terrina e coprire con il latte di cocco, la menta spezzettata e il succo di limone. Aggiungere sale e pepe, mescolare e lasciare marinare per 60 minuti.
Riscaldare il forno a 200°. In una ciotola versare la farina e unire l'acqua, amalgamando fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea. In un'altra ciotola versare parte della farina di cocco, che poi si andrà a rabboccare man mano che si esaurirà. Tamponare il pollo con carta assorbente e immergerlo nella pastella e poi  subito nella farina di cocco. Sistemare i bocconcini sulla placca del forno ricoperta di carta da forno e cuocerli a 200° per 20 minuti, rigirandoli di tanto in tanto.
Vanno serviti ancora caldi con gli stuzzicadenti o con le forchettine da antipasto.

Nessun commento:

Posta un commento