28 agosto 2011

Crostatine con crema ai frutti di bosco

Ieri pomeriggio un brevissimo temporale ha rinfrescato un po' l'atmosfera, e la voglia di accendere il forno è tornata. Avevo comprato una confezione di ricotta per fare un dolce freddo, ma mi auguro che nessuno si offenda se l'ho utilizzata, invece, per sfornare crostatine viola! La pasta frolla è la mia solita ricetta, mentre per la crema ho un po' improvvisato e il risultato mi ha premiato. La crema è sufficiente per una quindicina di crostatine formato "muffin", ma la mia ricetta della pasta frolla ne produce 24-25, quindi ho riempito le restanti di Nutella, per la gioia del mio uomo!
Se volete fare metà dose di pasta frolla, potete provare a ridurre la ricotta a 200 g e gli altri ingredienti di conseguenza, oppure stendere una crostata del diametro di 26 cm, ed in quel caso la crema dovrebbe essere appena appena sufficiente. In quest'ultimo caso però la cottura va aumentata ad almeno 30 minuti. Se sperimentate fatemi sapere!

Crostatine con crema ai frutti di bosco

Tempi: preparazione della pasta frolla 30 minuti, riposo 1 ora (facoltativo), preparazione del ripieno 15 minuti, cottura 15-20 minuti.
Ingredienti:
per la pasta frolla:
250 g burro a temperatura ambiente
300 g zucchero
600 g farina
2 uova
2 cucchiaini di lievito
per il ripieno:
250 g ricotta
1 uovo
100 g zucchero
80 g fecola di patate
200 g frutti di bosco surgelati

Preparare la pasta frolla. Montare a crema il burro già morbido con lo zucchero, quindi aggiungere un uovo alla volta ed amalgamare bene. In un'altra ciotola setacciare insieme la farina con il lievito, quindi aggiungerla a cucchiaiate alla crema di burro, continuando a mescolare con le fruste del mixer. Quando la pasta comincia a diventare troppo consistente per il mixer, trasferirla sul piano da lavoro e lavorarla brevemente con le mani fino ad incorporare tutta la farina. La pasta rimarrà un po' appicicosa, se sembra troppo si può eventualmente aggiungere ancora un po' di farina. Formare una palla, avvolgerla in un canovaccio pulito e lasciarla riposare per almeno 1 ora in frigo. Questo passaggio serve per rendere la pasta più lavorabile successivamente, perché raffreddandosi il burro, la pasta è meno appiccicosa. Se questo riposo non fosse possibile, vi consiglio di aggiungere ancora farina.
Accendere il forno a 180° e iniziare a preparare il ripieno. Sbattere l'uovo con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e spumosa, quindi aggiungere la ricotta e la frumina, amalgamando bene. Intanto scongelare i frutti di bosco in microonde oppure in padella, quindi versarli nella crema di ricotta, mescolando con un cucchiaio per distribuirli bene. La crema dovrebbe diventare uniformemente viola.
Togliere la pasta dal forno ed utilizzarla per foderare il fondo e i lati degli stampini da muffin, ne dovrebbero uscire circa 25. Distribuire la crema nei gusci di pasta frolla, ed infornare per circa 15-20 minuti, finché il bordo di pasta non sarà diventato dorato. Lasciar raffreddare prima di togliere dagli stampini.

Nessun commento:

Posta un commento