7 novembre 2011

Panini dolci con la macchina del pane

Devo ammetterlo: ero scettica. Questa macchina del pane mi sembrava un elettrodomestico inutile, e invece... La scorsa settimana l'ho acquistata, su insistenza di mio marito, e l'ho utilizzata per fare il pane base, quello scritto nel manuale di istruzioni. Il pane è uscito meraviglioso. Ben lievitato, senza  retrogusto di lievito, perfetto.
Ebbene sì, questa macchina impasta, lievita, e cuoce. Cuoce il pane in cassetta, che detto tra noi non è granché gradevole d'aspetto, ma si può anche scegliere il programma che impasta e lievita soltanto, e quando la pasta è pronta si può dare la forma che si preferisce e infornare tradizionalmente. Ed è quello che ho fatto con questi panini dolci. Ho scelto la ricetta del pane viennese dal forum di GialloZafferano, ho inserito gli ingredienti nella macchina del pane e l'ho lasciata lavorare. Dopo 1 ora e mezza la pasta era pronta: ho aggiunto solo le gocce di cioccolato, ho formato i panini e li ho infornati. Un risultato spettacolare!


Panini dolci con la macchina del pane

Nessun commento:

Posta un commento