28 febbraio 2012

Focaccia veneta (fugassa)

Ho preparato questa focaccia veneta come anticipazione per la Pasqua. Non ho utilizzato la stessa ricetta dell'anno scorso, ma ho provato quella di Ovosodo perché era già pensata per la macchina del pane. Non mi sono accorta subito che la ricetta non prevedeva il burro, e che nel titolo era scritto "leggera", ma appena assaggiata mi sono resa conto che è una focaccia "light"! Non è certo quello che mi aspettavo...
Ho esagerato un po' con la cottura, quindi il fondo è troppo duro e la crosta è secca, ma l'interno è rimasto morbido ed è molto buono.
La preparazione richiede molto tempo, anche se, ovviamente, la macchina del pane è un grande aiuto. Ho preparato i due impasti nel pomeriggio, ho trasferito la pasta nel mio stampo di carta e l'ho lasciato nel forno spento per tutta la notte. Credo che questo abbia aiutato la mia focaccia a lievitare così bene.

Focaccia veneta mpd


Tempi: impasto e lievitazione con la macchina del pane 3 ore, lievitazione nello stampo 4 ore, cottura 50 minuti.
 
Primo impasto:
170 ml latte
2 albumi (conservare i tuorli per dopo)
250 g di farina manitoba
una bustina di lievito di birra disidratato
 
Versare nell'ordine gli ingredienti nella vaschetta della macchina del pane, lanciare un programma di impasto e lasciar lavorare per 15 minuti. Passare quindi al secondo impasto.

Secondo impasto
150 g di zucchero
2 tuorli
un pizzico di sale fino
aroma vaniglia e arancia
150 g di farina manitoba
 
Versare gli ingredienti sopra al primo impasto ed impostare un programma "dolci" (il mio dura circa 3 ore e mezza). Prima che inizi la cottura (circa 1 ora prima del termine del programma) spegnere la macchina. Trasferire l'impasto in uno stampo da dolci in carta (si trova nei supermercati) o in uno classico a cerchio apribile. Proseguire la lievitazione all'interno del forno spento, per almeno 4 ore, meglio se tutta la notte.
Verso il termine della lievitazione spennellare la superficie l'acqua e cospargere di granella di zucchero.
Rimettere la focaccia nel forno ed accenderlo a 180°. Io trovo che la fase di riscaldamento del forno aiuti la lievitazione. Cuocere la focaccia per 50-60 minuti, controllando la cottura con uno stecchino

Nessun commento:

Posta un commento