17 febbraio 2012

Torta soffice alle mandorle

Secondo dolce per il mio compleanno, per la mia famiglia. Ho scelto un dolce dall'ultimo numero di Più Dolci, che faceva parte della rubrica "Torte soffici soffici - sono così morbide che la farcia diventa un optional". Interessante, no? Avevo già comprato al supermercato una delle cialde colorate con la scritta "auguri", quindi non avevo intenzione di farcirla nè di glassarla.
La torta è davvero soffice, anche dopo un paio di giorni. Ho modificato un poco gli ingredienti per adattarmi a quello che avevo in casa, ma il risultato è perfetto.


Torta soffice alle mandorle

Preparazione: 20 minuti, cottura 40
Ingredienti:
70 g farina bianca
60 g fecola
65 g mandorle
1 cucchiaino lievito
250 g burro a temperatura ambiente
250 g zucchero
3 uova
un bicchierino liquore
aroma vaniglia

Scaldare il forno a 180° e foderare con la carta da forno il fondo di uno stampo a cerchio apribile del diametro di 24-26 cm.
Tritare le mandorle con la fecola e mescolarle alla farina in una ciotola.
In un'altra ciotola montare il burro con lo zucchero. Aggiungere le uova, l'aroma e il liquore, quindi mescolare fino ad ottenere una crema. Incorporare a cucchiaiate la miscela di farina e mescolare bene.
Versare l'impasto nello stampo, livellare e infornare a 180° per 40 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento