15 novembre 2012

Torta salata di prosciutto e mozzarella

Come nel post precedente, anche questa torta salata deriva dall'esigenza di riempire il congelatore per quando sarò troppo stanca per cucinare. A differenza del gateau di patate, però, questa torta salata viene congelata già cotta, quindi basteranno pochi minuti per scaldarla prima di mangiarla.

La ricetta arriva dal sito di Cookaround, è molto semplice ed ha il pregio di non sporcare tanti strumenti. Aggiungiamo che è anche veloce da preparare, e diventa la ricetta perfetta per risolvere una cena all'ultimo minuto.

Anche in questo caso le dosi sono per quattro persone, io l'ho suddivisa in due teglie da due persone, una è stata mangiata e l'altra è finita nel congelatore.

Torta salata di prosciutto e mozzarella

Tempi: preparazione 15 minuti, cottura 35 minuti.
Ingredienti:
un rotolo di pasta sfoglia o pasta brisee già pronta (tondo o rettangolare a seconda delle teglie che poi andrete ad utilizzare)
150 g prosciutto cotto affettato grosso
200 g mozzarella (io ho usato quella per pizza, che ha meno acqua)
50 g burro
3 uova
1/2 bicchiere latte
formaggio grana
sale e pepe

Accendere il forno a 180°.
Foderare con la pasta sfoglia una tortiera tonda o una/due vaschette di alluminio rettangolare. Rifilare i bordi e bucherellare la pasta con una forchetta.
Coprire il fondo con le fette di prosciutto cotto, quindi affettare la mozzarella a fette sottili e disporle sopra le fette di prosciutto. Coprire con il burro a fiocchietti.
A parte sbattere le uova con il latte (io ho usato il frullatore), salare e pepare, quindi versare il tutto sopra la mozzarella. Spolverizzare con un po' di formaggio grattugiato ed infornare a 180° per 35-40 minuti.
Quando la torta salata è pronta può essere consumata subito, oppure fatta raffreddare, coperta con l'apposito coperchio o con carta argentata, e quindi congelata. Si conserva al massimo per 6 mesi. Per consumarla successivamente metterla nel forno spento ancora surgelata, accendere e riscaldarla per circa 20 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento