4 novembre 2013

Torta marmorizzata al caffé

Domenica pomeriggio ho convinto il Marito annoiato a fare un dolce. Ed ecco che, armato del mio quadernino, ha deciso di reinterpretare la famosa torta marmorizzata trovata tanti anni fa nel libro di ricette della Paneangeli, aggiungendo il suo gusto preferito: il caffé.

Ingredienti:
250 g burro morbido
250 g zucchero
1 fialetta di aroma mandorla
4 uova
1 pizzico di sale
500 g farina bianca
5-6 cucchiai latte
1 bustina di lievito
25 g cacao amaro
35 g zucchero
4 cucchiaini di caffé solubile

Lavorare il burro a crema ed aggiungere gradatamente zucchero, uova, aroma e sale. Impastare a cucchiaiate la farina setacciata, alternandovi a piccole dosi il latte e aggiungere, per ultimo, il lievito setacciato. Usare solo la quantità di latte sufficiente per ottenere una pasta di consistenza tale da staccarsi pesantemente dal cucchiaio. Mettere i due terzi della pasta in uno stampo a ciambella del diametro di 24 cm, imburrato e infarinato.
Nel frattempo accendere il forno a 180°
Unire al resto della pasta il cacao setacciato, il caffé, lo zucchero e la quantità di latte sufficiente per ottenere di nuovo una pasta che si stacca pesantemente dal cucchiaio. Distribuire la pasta scura sopra quella chiara. Per ottenere un disegno marmorizzato, far passare a spirale una forchetta dall’alto in basso attraverso i due strati della pasta.
Cuocere per 60 minuti circa nella parte centrale del forno preriscaldato, ventilato, a 170°.

Nessun commento:

Posta un commento