18 dicembre 2013

Focaccia salata e croissant alla crema di funghi

Domenica ho festeggiato il compleanno della mia Bimba, ed ho invitato solo i parenti più stretti (ho la casa piccola!). Per la torta mi sono affidata al mio pasticcere di fiducia, che ha prodotto una torta eccezionale, mentre io ho preparato un po' di stuzzichini. Non li avevo fotografati prima di servirli, ma dato che sono piaciuti e che ne sono avanzati un po', ho deciso di fotografarli e mostrarli anche a voi. Perdonatemi per la foto, ovviamente appena fatti erano più invitanti, ma questo avevo...

Ho ottenuto la focaccia da una ricetta che ho già pubblicato, leggermente modificata ed adattata alla macchina del pane. I croissant invece... beh arrivate fino alla fine del post e vedrete come sono semplici!



Focaccia salata al rosmarino
Ingredienti:
300 ml acqua
200 g farina di farro
300 g farina di manitoba
1 bustina di lievito secco
3 cucchiaini di sale
2 cucchiaini di malto d'orzo
2 cucchiaini di rosmarino
alla fine: olio e sale grosso rosa 

Impastare tutti gli ingredienti nella macchina del pane, ad eccezione dell'olio e del sale grosso. Al termine del programma di impasto e lievitazione stendere la pasta su una teglia coperta di carta da forno e lasciarla riposare al caldo per mezz'ora. Spennellare la superficie con un po' d'olio e coprire con sale rosa macinato al momento. Cuocere nel forno caldo alla massima temperatura per 10-15 minuti, controllando che la superficie diventi bella dorata.



Croissant alla crema di funghi
Ingredienti:
2 rotoli di pasta sfoglia rotondi
crema ai funghi porcini (quella di Giovanni Rana è perfetta)

Srotolare la pasta sfoglia e usare una rotella taglia pizza per ottenere 16 triangoli. Con un cucchiaino versare una piccola quantità di crema vicino alla base del triangolo, quindi arrotolare il croissant partendo dalla base verso la punta. Cuocere a 180° per 12-15 minuti, finché sono ben dorati.
Si possono anche lasciare in frigo per un paio d'ore e cuocerli quando arrivano gli ospiti, oppure cuocerli in anticipo ed offrirli freddi, come salatini, sono buoni comunque!

Nessun commento:

Posta un commento