3 gennaio 2014

Torta di mele

Oggi la Bimba ha partecipato alla preparazione del dolce nel ruolo della Piccola Aiutante. Protetta dal suo nuovo grembiulino Ikea, e da due sedie strategicamente disposte, ha infilato i ditini nella farina e nel burro, ha mangiato un po' di impasto, ha preteso di mangiare uno spicchio di mela e in generale ha fatto un bel pasticcio.



Sono però orgogliosa, perché mi ricorda tanto quando ero piccola e mia mamma lasciava che l'aiutassi in cucina. Mia mamma non è uno Masterchef, ma mi ha insegnato che i dolci fatti in casa sono migliori di quelli industriali, e io voglio trasmettere questo insegnamento.

Ho scelto questo dolce perché volevo usare un sacchetto di mele rosse che avevo comprato in offerta, ma che purtroppo non mi piacciono. Avevo in mano l'ultimo numero di Più Dolci, ed alla fine c'era l'elenco di tutte le ricette dell'anno. Così ho scoperto che il numero di gennaio dell'anno scorso aveva uno speciale sulle mele. Detto fatto, ho recuperato il giornale, ed ho iniziato la preparazione. Si tratta di una torta semplice e casalinga, adatta per la colazione e la merenda. Domani la farò assaggiare alla Bimba per merenda, se l'è meritata!



Tempi: preparazione 45 minuti, cottura 90 minuti
Ingredienti:
6 uova
230 g burro morbido
230 g zucchero
320 g farina
50 g fecola di patate
1 bustina di lievito
3 pizzichi di sale
aroma limone
1 bustina di vanillina
200 g mele a pezzettini (a seconda della dimensione possono essere circa una mela e mezza o due mele)
3 mele per decorare

Accendere il forno a 170° e foderare con carta da forno il fondo di uno stampo a cerchio del diametro di 26 cm.
In una ciotola montare il burro con 200 g di zucchero e gli aromi. Incorporare un tuorlo alla volta sempre continuando a montare.
In un'altra ciotola setacciare insieme la farina, la fecola, il lievito e il sale. A parte montare gli albumi a neve con lo zucchero restante (30 g).
Versare nella miscela di burro la farina alternandola con gli albumi, mescolando fino ad ottenere un impasto omogeneo. Aggiungere le mele tagliate a pezzettini, versare nello stampo e livellare.
Sbucciare e tagliare a metà le tre mele rimaste, eliminare il torsolo, fare una serie di tagli paralleli non troppo profondi e disporle sulla torta, facendole affondare leggermente.
Infornare a 170° per 40 minuti, poi coprire con carta stagnola e cuocere per altri 50 minuti. Lasciar intiepidire prima di togliere dallo stampo.

Nessun commento:

Posta un commento