14 maggio 2015

Bruschetta con il Pestato Barilla

Mi sono recentemente iscritta a The Insiders, un sito dove si può diventare tester di prodotti nuovi. Io ho avuto la fortuna di essere scelta per testare i Pestati Barilla e ho ricevuto 6 confezioni di sugo per la pasta di 3 gusti diversi.
Letti gli ingredienti del Pestato ai Pomodori Secchi mi è venuta in mente una bruschetta perfetta per l'aperitivo.


Ingredienti:
pane di segale a fette
Pestato ai Pomodori Secchi
olive nere tostate
mandorle

Tostare il pane nel tostapane o nel forno già caldo. Spalmare il Pestato in uno strato uniforme e non troppo sottile (difficile sbagliare, visto che il sugo ha una consistenza bella corposa). Tagliare le olive a pezzetti e distribuirle sopra il sugo, quindi grattugiare le mandorle come se fosse formaggio grattugiato.
Ho scelto le mandorle non solo perché volevo che la bruschetta fosse vegana, ma anche perché il formaggio avrebbe aggiunto ancora più sale alla bruschetta, che già di per sè è piuttosto sapida.
Per lo stesso motivo consiglio di usare un pane sciapo, tipo il toscano. Io ho fatto un pane di segale con la macchina del pane ed era perfetto per lo scopo.

Nessun commento:

Posta un commento