5 ottobre 2011

Torta morbida al cocco

Sto vivendo un periodo di creatività, come sa chi segue anche l'altro mio blog, e quindi lo scorso mese mi sono dedicata di più all'uncinetto che alla cucina, tanto che il mio più grande fan (mio papà) mi ha fatto notare che si sentiva la mancanza dei miei dolci.

Ecco quindi una torta molto semplice che ho preparato domenica pomeriggio, dopo aver passato a Gardaland una giornata da inizio estate piuttosto che da inizio autunno. Ma non mi lamento, se questa stagione mi vuole permettere  di buttarmi nei giochi d'acqua senza paura di prendere il raffreddore, io ne approfitto. Allora, in onore di questi ultimi scampoli di estate, ho scelto un gusto estivo ed ho preparato una torta al cocco.

La ricetta è tratta dal numero di maggio 2011 di Più Dolci, ed è veramente semplice e veloce da preparare. Ho impiegato un po' di tempo nella decorazione con il cioccolato bianco e il cocco, ma nella versione originale è soltanto spolverizzata di zucchero a velo, e deve essere buona anche così.



Tempi: preparazione 25 minuti, cottura 35 minuti, decorazione 20 minuti.
Ingredienti:
250 g farina
4 uova
60 g farina di cocco
180 g zucchero
200 g burro morbido
3 cucchiai di liquore all'arancia
1 e 1/2 cucchiaini di lievito
aroma vaniglia
1 pizzico di sale
Per decorare:
100 g cioccolato bianco
cocco a piacere

Riscaldare il forno a 180° e preparare uno stampo a cerchio con fondo apribile del diametro di 26 cm, foderando il fondo con carta da forno.
Con il mixer montare a crema il burro con metà dello zucchero, quindi aggiungere la vaniglia ed il liquore. In un'altra terrina sbattere a spuma le uova con il resto dello zucchero, quindi versarle nella terrina del burro e amalgamare bene. Unire la farina setacciata con il lievito, e per ultimo aggiungere la farina di cocco. Si otterrà una massa liscia e soffice.
Versare la massa nello stampo, livellare con il dorso di un cucchiaio ed infornare a 180° per 35 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare.
Togliere la torta dallo stampo ed appoggiarla sul piatto da portata. Sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria o al microonde, facendo attenzione a non scaldarlo troppo per evitare che faccia grumi. Versare il cioccolato bianco in una siringa da pasticcere e spremerlo sulla superficie del dolce, creando un disegno a zig-zag o a spirali. Spolverizzare con il cocco prima che il cioccolato si solidifichi.

Nessun commento:

Posta un commento