24 gennaio 2016

Chocolate chip cookies

Inverno, domenica a casa, cosa c'è di meglio che preparare un dolce? Ho fatto un giro su Pinterest per controllare la mia bacheca "Buone idee", dove parcheggio tutte le buone ricette che prima o poi farò, e ho trovato i cookies americani sul sito Cibo Americano. Ho letto i commenti e ho visto che il blogger consigliava di dosare lo zucchero a seconda del gusto, quindi ne ho dimezzato la quantità e ho anche diminuito le gocce di cioccolato, perché di più non ne avevo, e quella che vi presento è la mia versione, che è stata molto apprezzata dalla mia famiglia!



Ingredienti:
260g farina
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1/2 cucchiaino di sale
170g burro morbido
120g zucchero di canna
50g zucchero bianco
1 cucchiaino di estratto di vanilla
1 uovo intero + 1 tuorlo
200 g gocce di cioccolato fondente

In una ciotola mescolare con la frusta elettrica il burro e i due zuccheri. Quando si è ottenuta una bella crema aggiungere l'estratto di vaniglia, l'uovo e il tuorlo e mescolare ancora.
A parte mescolare la farina con il bicarbonato e il sale, e aggiungerlo all'impasto, lavorando per amalgamare bene. Infine aggiungere le gocce di cioccolato e mescolare con un cucchiaio di legno o una spatola di silicone.
Lasciar riposare in frigo almeno 20 minuti. Nel frattempo accendere il forno a 170° e preparare due teglie rivestite di carta da forno.
Usare due cucchiaini (o le mani) per formare delle palline e disporle piuttosto distanziate sulla teglia. Non schiacciarle perché basterà la cottura ad ottenere la classica forma del biscotto.
Far cuocere per 15 minuti a forno ventilato, a me è servito qualche minuto in più, devono diventare belli dorati ma morbidi al tatto. Farli raffreddare o almeno intiepidire prima di assaggiarli.

Nessun commento:

Posta un commento