19 giugno 2016

Salame di cioccolato

Da un po' non riesco a trovare il tempo per fare dolci, ma mi sono convinta a farne una per la festa di fine anno scolastico. Ho scelto il salame di cioccolato perché è facile, si può fare in anticipo, ed ha sempre successo. E ammetto che stavolta ho riscosso davvero un gran successo!

Non ho utilizzato la ricetta classica di mia mamma, ma quella che ho trovato su Ricette di Gusto, eliminando solo le uova e il liquore, ed ho usato una doppia dose. La dose singola è sufficiente per un salame di dimensioni normali.


Ingredienti:
75g cacao amaro in polvere
115 g zucchero
100 g burro morbido
150 g biscotti secchi
latte q.b.
zucchero a velo per decorare

Ammorbidire il burro a temperatura ambiente per almeno un'ora, oppure scioglierlo a bagnomaria o in microonde. Lavorare il burro con lo zucchero per ottenere una crema, poi aggiungere il cacao e mescolare per ottenere un composto ben liscio. Dato che non abbiamo usato le uova, aggiungere un po' di latte se il composto è tanto secco.
Spezzettare i biscotti cercando di non ridurli in polvere, quindi aggiungerli al composto mescolando con un cucchiaio di legno.
Stendere sul piano di lavoro un foglio di carta da forno e versare sopra il composto, quindi dargli la forma allungata di un salame. Versare un po' di zucchero a velo e rotolare il salame per cospargerlo completamente, quindi avvolgere la carta da forno sul salame e chiuderla arrotolando le estremità. Lasciare in congelatore per almeno 4 ore, quindi lasciare a temperatura ambiente per una ventina di minuti prima di tagliare a fette e servire. Se ne avanza, avvolgetelo di nuovo nella carta e conservatelo in congelatore.
In alternativa allo zucchero a velo, si possono tritare finemente un po' di biscotti e cospargere il salame.

Nessun commento:

Posta un commento