12 novembre 2009

Crostata di amaretti


La Cucina di Maela è uno spazio aperto a chiunque voglia condividere le sue creazioni culinarie. Oggi ospitiamo Greta, la mia sorellina, che ha utilizzato una ricetta di famiglia ma in formato mignon.  Facciamo quindi i complimenti anche a lei!
La ricetta è arrivata alla nostra famiglia da una signora che faceva ginnastica con mia mamma diversi anni fa, ed è stata subito apprezzata per la sua semplice bontà. La base è una semplice pasta frolla, che si può tranquillamente sostituire con quella che ho pubblicato in un post precedente, oppure con quella acquistata pronta, e le dosi sono perfette per una crostata di diametro 24-26 cm.

Ingredienti:
300 g farina
200 g burro
100 g zucchero
2 tuorli
1/2 bustina di lievito
250 g ricotta
4 cucchiai zucchero
175 g amaretti sbriciolati
1 uovo
1 fialetta di aroma rum

Preriscaldare il forno a 180°. Montare a crema il burro con lo zucchero, poi aggiungere i tuorli e amalgamarli bene. Versare a cucchiaiate la farina setacciata con il lievito ed impastare bene. A parte preparare il ripieno: frullare la ricotta con lo zucchero per renderla cremosa, quindi mescolare l'aroma, l'uovo, e per ultimi gli amaretti ben tritati.
Stendere la pasta su uno stampo di 24 cm, versare il ripieno e livellarlo con il dorso di un cucchiaio. Cuocere per 1 ora.

Nessun commento:

Posta un commento