11 agosto 2010

Crostata e crostatine alla marmellata

Quando preparo la pasta frolla per la crostata raddoppio sempre le dosi, così da avere pasta a sufficienza per coprire una teglia del diametro di 32 cm e fare anche il decoro a scacchiera. Con quella che avanza faccio qualche crostatina, in modo da poter variare i gusti ed accontentare tutti. Di solito ne faccio anche un paio alla Nutella per i più golosi, ma stavolta era finita e mi sono accontentata della marmellata fatta in casa da mia mamma.

Crostata alla marmellata


Ingredienti per una crostata ed una decina di crostatine (oppure per 2 crostate)
250 g burro a temperatura ambiente
300 g zucchero
600 g farina
2 uova
2 cucchiaini di lievito
2 vasetti di marmellata
1/2 bicchierino di grappa (facoltativo)

Riscaldare il forno a 180°. Montare a crema il burro con lo zucchero, quindi aggiungere un uovo alla volta ed amalgamarli bene. A parte setacciare la farina insieme al lievito, ed unirla a cucchiaiate alla crema. Impastare con il mixer finché la pasta non assume una certa consistenza, quindi proseguire con le mani. Stendere un disco di pasta nella teglia ricoperta di carta da forno e altri dischi negli stampi da crostatine o da muffin, creando sempre un bordo di pasta alto almeno 1 cm e lasciando i ritagli da parte per decorare.
In un pentolino scaldare la marmellata con la grappa. Versare il contenuto di un vasetto sulla crostata e spalmarlo uniformemente. Versare a cucchiaiate il resto della marmellata sulle crostatine. Con i ritagli di pasta formare dei salsicciotti larghi quanto un dito ed usarli per decorare la crostata e le crostatine con un motivo a scacchiera. Infornare e cuocere per 30 minuti la crostata, e solo 15-20 minuti le crostatine.

Nessun commento:

Posta un commento