29 luglio 2011

Torta fredda allo yogurt

Dopo aver finito il dolce del mio ultimo post ho trovato altre ricette per dolci freddi, ed avevano tutte come ingrediente principale lo yogurt. Non è un ingrediente che normalmente si trova nel mio frigo, ma mi sono precipitata a comprarne una confezione per fare questa ricetta, che ho trovato sul sito della Paneangeli. Ho variato un po' la ricetta perché le dosi originali erano per una tortiera di 24 cm di diametro, ed io uso solo e soltanto tortiere da 26 cm (per fare una torta piccola si fa la stessa fatica che per fare una torta grande, quindi perché sprecare le energie?). Alla fine il gusto dello yogurt era troppo lieve, quindi la prossima volta proverò ad usare due vasetti di yogurt (250 g) e magari di quello alla frutta.

Torta fredda allo yogurt


Tempo di preparazione 30 minuti, attesa 4 ore
Ingredienti:
250 g biscotti
100 g burro
4 fogli gelatina
150 g Dolceneve Paneangeli
450 ml latte freddo
150 g yogurt bianco
frutta a piacere per decorare

Preparare una tortiera con il fondo apribile del diametro di 26 cm, foderandola con carta da forno.
Fondere il burro a fuoco basso. Macinare finemente i biscotti e mescolarli al burro fuso, quindi spamarli sul fondo della tortiera schiacciandoli con il dorso di un cucchiaio fino a formare uno strato uniforme. Mettere in frigo.
Ammollare in acqua fredda i fogli di gelatina.
Preparare la Dolceneve: versare il contenuto della busta in una ciotola alta ed aggiungere il latte freddo. Sbattere con il mixer per una decina di minuti, finché la crema non avrà la stessa consistenza della panna montata.
Sciogliere la gelatina a fuoco basso ed unirla alla crema Dolceneve. Aggiungere anche lo yogurt e mescolare bene.
Versare la crema sul fondo di biscotti e livellare con il dorso di un cucchiaio. Lasciare in frigo per almeno 4 ore. Prima di servire decorare a piacere con frutta fresca.

Torta fredda allo yogurt

Nessun commento:

Posta un commento