27 maggio 2010

Cheese cake

La torta estiva per eccellenza! Adoro questa cheese cake, senza cottura, con il fondo di biscotti sbriciolati. Amo prepararla al naturale, ma questa volta mi sono sbizzarrita nella versione all'ananas.
Credo di aver trovato la ricetta in un giornale, ma non ricordo più esattamente. Dato che ho già provato molte volte questa ricetta, ho modificato parecchio la ricetta originale.

(la parte gialla in basso è l'ananas che ho aggiunto nella ricetta)

Ingredienti:
per il fondo di biscotti:
180 g biscotti
125 g burro
 per la crema:
2 uova
100 g zucchero
250 g ricotta fresca
250 ml panna da montare
aroma limone
10 g gelatina in fogli

Foderare con la carta da forno il fondo di uno stampo a cerchio apribile del diametro di 26 cm. In un pentolino scaldare il burro a fuoco basso, fino a scioglierlo completamente. Ridurre a briciole i biscotti, ed aggiungerli al burro, mescolando bene. In composto deve essere bene amalgamato e non troppo secco, altrimenti bisogna aggiungere un'altro po' di burro. Versare il tutto nello stampo e formare uno strato uniforme sul fondo, compattando con il dorso di un cucchiaio. Mettere lo stampo in frigorifero mentre si prepara la crema.
Mettere la gelatina in acqua fredda per ammorbidirla.
In una ciotola capiente montare a crema i tuorli con lo zucchero. Quando la crema è chiara aggiungere l'aroma e la ricotta, continuando a mescolare per amalgamarla bene.
Lavare e asciugare le fruste e usarle per montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale. Lavarle e asciugarle nuovamente per montare a neve morbida la panna. (lo so, è un po' laborioso, però il risultato ripaga tutto)
Versare gli albumi e la panna sopra la crema di ricotta e mescolare delicatamente con un cucchiaio. Strizzare la gelatina, scioglierla in un pentolino (o al microonde) con un cucchiaio di crema e unirla alla crema.
La versione classica della cheese cake è quasi pronta. Questa volta però ho aperto un barattolo di ananas sciroppato ed ho disposto a cerchio l'ananas sul fondo di biscotti, per dare un tocco diverso.
Versare la crema sopra il fondo di biscotti e livellare con un cucchiaio. Lasciare in frigo per almeno 3-4 ore, meglio tutta la notte, in modo che solidifichi. Per servirla passare la lama di un coltellino lungo il bordo per staccarla, quindi togliere dallo stampo.
Questa cheese cake non è adatta per sostenere una decorazione o la frutta in superficie, perché la crema è troppo morbida.

Nessun commento:

Posta un commento